HUMMUS AND TOMATO TOAST

There are never too many simple and fast afternoon snack or light lunch ideas. Here is another great one that my sons and I are enjoying these days. I am always on the lookout for getting something healthy and tasty in their belly. I like to make all bites count for something good and nourishing.

Hummus is so delicious and satisfying. You can also eat this toast next to the avocado toast recipe I shared with you all weeks ago. One slice of avocado toast and one slice hummus toast, a tall glass of green juice and you have the makings of a fantastic lunch.

Hummus is very easy to make at home and all you need is chick peas, tahini, lemon, garlic and some olive oil ( you may also skip the tahini in the case you don’t like it). If you don’t have time to prepare it, you can always buy it but just make sure it is the freshest one you can find and organically made with the shortest shelf life. At least you will be getting one that is less superficial and has fresh ingredients.

Again,  you may use a good fresh made bread –  whole grain, spelt or sourdough are my favorites. I toast each slice for a few minutes, once ready I drizzle some olive oil on each slice. I then place a  big slice of tomato on it followed by hummus on top.

That’s it!

Hummus is so popular and people are enjoying it also as a dip for fresh vegetables. If you make your own hummus (you will find manyrecipes on the web that are super simple and fast) you can then thinly slice some carrots, cucumber, fennel, and celery. Dip them into your hummus for a healthy apperitvo for you and the kids.

Here is a hummus recipe that I use.

– One big cup of chick peas ( I buy them fresh and pre soak them overnight then in the morning I wash and rinse them well. I then add three cups of water and bring it to a boil. I simmer them for one hour and a half with just a little salt. Remember to save the liquid when the beans are ready. I’d rather have a lot of waterthan too little as then your pot might look very ugly in case you forget to pay attention to your beans. You may also use the extra water to make a soup, in case you don’t use all the water for your hummus.

Juice of half lemon

Big table spoon tahini

1-2 table spoons of extra virgin olive oil.

One clove of crushed garlic

Remember you can always skip the tahini if you don’t like it or put less of it in. Place all the ingredients in a food processor and mix very well. You will use the water from your chick beans to thin out your hummus to the desired consistency.

As always, I hope you enjoy it.

Love JM

@Photo, www.mamafedona.com

If you Like it, Share it
2017-07-26T23:52:46+00:0027/07/17|

Leave A Comment

TOAST CON HUMMUS E POMODORI

Non sono mai troppi gli spuntini semplici e veloci del pomeriggio o le idee per un pranzo leggero. Ecco qui un’altra ricetta che sia io che i miei figli ci stiamo godendo in questi giorni. Per loro sono sempre alla ricerca di cose sane e allo stesso tempo gustose; mi piace che il pasto sia nutriente e che valga ad ogni morso.

L’hummus, ad esempio, è davvero delizioso e soddisfacente. Potreste abbinare questa ricetta con quella all’avocado che ho condiviso con voi qualche settimana fa. Una fetta di pane tostato con l’avocado accanto ad una fetta di quello con l’hummus, un bel bicchiere di succo di verdure green ed ecco pronto un pranzo fantastico.

L’hummus, inoltre, è molto facile da fare a casa e tutto ciò che vi serve sono: ceci, salsa tahin, limone, aglio e un po’ di olio d’oliva (potete ovviamente evitare di aggiungere la salsa nel caso non vi piaccia). Se non avete tempo per prepararlo in casa, potete comprarlo già pronto ma assicuratevi che sia il più fresco possibile, biologico e con breve durata di conservazione.

Almeno sarà un po’ più sano e fatto con ingredienti freschi.

 

Come la volta scorsa potete usare del buon pane fresco: farina integrale, farro o con lievito naturale sono i miei preferiti. Tosto ogni fetta per qualche minuto ed una volta pronte aggiungo olio di oliva su ognuna. Poso, quindi, una grossa fetta di pomodoro e per finire, l’hummus.

Ed ecco fatto!

L’hummus è molto famoso e alla gente piace anche come intingolo per le verdure fresche. Se poi ve lo preparate da soli (troverete molte ricette sul web che sono super semplici e veloci) potete anche tagliare sottili delle carote, dei cetrioli, dei finocchi e del sedano per poi intingerli nell’hummus per un sano aperitivo per voi e per i bambini.

Ecco una ricetta che uso.

– Prendo una grossa tazza di ceci (li compro freschi e li lascio a bagno per una notte, poi la mattina li risciacquo bene) aggiungo tre tazze d’acqua e porto tutto a bollore, li lascio sobbollire per almeno un’ora e mezza aggiungendo solamente un po’ di sale. Ricordatevi di conservare l’acqua di cottura quando i ceci saranno pronti; preferisco che ce ne sia di più piuttosto che troppo poca poiché la padella potrebbe risentirne se dimenticate di prestare attenzione alla cottura. Potete anche utilizzare l’acqua extra per fare una zuppa, nel caso in cui non l’abbiate utilizzata già tutta per l’hummus.

Succo di mezzo limone

Un cucchiaio grande di salsa tahin

1-2 cucchiai di olio extra vergine di oliva

Uno spicchio d’aglio schiacciato

Ricordatevi che potete evitare la salsa tahin se non vi piace, oppure metterne meno. Mettete tutti gli ingredienti in un frullatore e mixate molto bene. Utilizzate l’acqua di cottura per amalgamare meglio l’hummus e portarlo alla consistenza desiderata.

Come sempre, spero che vi piaccia.

Love, JM

@Photo, www.mamafedona.com

If you Like it, Share it
2017-07-26T23:53:15+00:0027/07/17|

Leave A Comment