CANTANDO SOTTO LA PIOGGIA

Credo che tutti conoscano la canzone “Singing in the rain” ed ascoltandola qualche giorno fa mi sono chiesta a cosa stesse pensando Arthur Freed quando la scrisse. Ci sono davvero pochissime persone che amano la pioggia e, di solito, nei giorni piovosi la maggior parte di noi si lamenta ed è di cattivo umore. Tutto questo mi ha sempre incuriosito molto. Per esempio ricordo che una volta, quando ancora vivevo a New York, mi è capitato di chiedere ad un tassista se le persone che aveva incontrato quel giorno si erano lamentate della pioggia e lui mi ha risposto di sì. Lo avevano fatto tutti. Sono così arrivata ad interrogarmi a lungo sul perché alla gente non piaccia la pioggia.

È perché ci si bagna? Beh, basta usare un ombrello e vestirsi di conseguenza, è solo il tempo atmosferico a fare i capricci ed è qualcosa di molto importante per il nostro pianeta. Fa tutto parte della prospettiva dalla quale scegliamo di guardare gli eventi che accadono, la nostra mente può controllare il nostro umore. E’ davvero molto facile migliorare le nostre sensazioni e vorrei parlarvene un pochino in questo post. 🙂

Quasi tutti i bambini amano la pioggia, adorano saltare nelle pozzanghere ed è un vero divertimento per loro. Inoltre, si vestono in base al tempo che fa visto che molti di loro hanno mamme o papà che se ne assicurano. Quindi, se vestiamo in modo adatto i nostri figli per andare all’asilo o a scuola quando piove, ha senso farlo anche per noi stessi. In questo modo potremmo apprezzarla un po’ di più anche perché resteremo asciutti. La maggior parte dei genitori di solito la maledice e quando piove si ha la sensazione di correre più del solito e di essere in ritardo. Perché nel mondo è così? Per me è solo una questione mentale. Non dobbiamo pensare che la pioggia sia noiosa solo perché tutti gli altri lo pensano. Una volta qualcuno disse che se nelle nostre giornate troviamo qualcosa di noioso è solo perché noi lo siamo: la noia è riconducibile ad uno stato mentale e spetta solo a noi controllare tutto ciò.

– La pioggia è una delle cose più meravigliose che accadono alla nostra Terra e alla nostra aria. Fare una passeggiata sotto la pioggia mi porta a respirare più a fondo; l’aria è bella, fresca e pulita, profuma in modo diverso e il suono delle sue gocce ha un potere rilassante.

– Gli alberi e altre piante ricevono naturalmente acqua e noi possiamo coltivarne ortaggi e frutta.

– Raffredda il nostro pianeta.

– È terapeutica: il suono della pioggia che cade può rilassarci se solo glielo permettiamo. Soprattutto quando si è a casa o al lavoro, accendete una o due candele e se sarete abbastanza fortunati potreste anche vedere la pioggia che batte sulle finestre.

– Solitamente preparo un pranzo o una cena speciali, con qualcosa di caldo e confortevole.

– Portate fuori i vostri bambini, vestiteli con stivali anti-pioggia e impermeabili, lasciateli saltare nelle pozzanghere e a passeggiare nel parco. Di solito il primo istinto dei bambini è quello di essere felici giocando sotto la pioggia. Soprattutto se hanno gli stivali adatti in modo che possano camminare liberamente nelle pozzanghere. I miei figli amano farlo e li rende così felici che quando torniamo a casa li vedo stanchi ma molto soddisfatti! Li riscaldo con un bagno caldo, faccio loro un massaggio con l’olio di cocco e dò ad entrambi una piccola tazza di tè; poi alle 8 vanno a dormire e devo dire che dormono molto bene tutta la notte.

Quindi, pensandoci bene, forse è tempo di cambiare le idee che si hanno sulla pioggia. So che ci sono alcune persone alle quali piace come piace a me, ma di certo non sono molte. La nostra mente è uno strumento potente e dovremmo usarla in modo saggio. I giorni di pioggia potrebbero essere i vostri preferiti, basta volerlo.

L’altro giorno ho comprato ai miei figli due piccoli ombrelli da aggiungere alla loro tenuta da pioggia e sono stati FELICISSIMI: si sentono grandi e orgogliosi di possedere un proprio ombrello. Inoltre, la cosa che preferiscono fare è uscire a giocare nel parco. Il mio compagno invece è un po’ meno felice di uscire e giocare sotto la pioggia, ma ogni volta che poi torna a casa mi dice che si sente più felice e rilassato.

Scrivere questo post mi fa desiderare che arrivi presto il prossimo giorno di pioggia o addirittura che arrivi la neve. Vedere il sorriso sul viso dei miei bambini mi ricorda la mia infanzia, le mille avventure vissute con qualsiasi condizione atmosferica e riuscire a sentirmi ancora come una bambina è meraviglioso. La vita sembra più facile quando apprezziamo le piccole cose. Quando sto affrontando una crisi o la vita mi mette alla prova con delle difficoltà, sono questi momenti semplici a rallegrarmi. Spero che anche voi facciate un tentativo.

Love, JM

If you Like it, Share it
2017-11-23T20:58:02+00:0024/11/17|

Leave A Comment

SINGING IN THE RAIN

Singing in the rain is a song I believe everyone knows. I came to wonder the other day what was Arthur Freed thinking of when he wrote that song?  Very few people even like the rain and on rainy days so many people complain about it and are in a bad mood. Once while I lived in NYC I asked a taxi driver how many people who came in his cab complained about the rain and he said that every one of them did. So then I came to wonder for few years now why do people do not like rain? 

Is it because you get wet? Well use an umbrella and dress accordingly, it is only weather and it is very important for our planet. It is all about the way we choose to look at it, our mind can control our mood and we can make our mood better so easily, and here I would like to talk just a little about that in this post. 🙂

Almost all children love the rain, they love splashing around and it seems exciting to them. They dress according to the weather as most of them have mothers or fathers who make sure they do so. So if we are dressing our children for kindergarden or school with rain gear it only makes sense to do the same for ourselves. We might like the rain more that way because we will stay dry. Most parents usually are cursing the rain and are running especially late when it rains. Why in the world is that? To me it is only a state of mind. We don’t have to find the rain boring just because every one else does. Someone once said if you find something boring it is just because you are boring, boring is just a state in your own mind and it is up to you how to control your own mind.

-Rain is one of the most wonderful thing that happen to our earth and our air, taking a walk in the rain makes me always want to breath deeper as the air feel so good, fresh and clean plus the smell is just so lovely and the sound of it is so very relaxing. 

– Trees and other plants get water and we can grow vegetables and fruit. 

– It cools down our planet. 

– It is therapeutic, the sound of the rain falling down can make us relax if we only allow it to. Maybe especially when you are at home or work you can light one or two candles and if you are lucky enough you can see see the rain pounding your window.

– I usually make a special dinner or lunch, something warm and shooting. 

– Take your kids outside dressed for the weather, in rain proof boots and rain coats, let them jump in puddles and walk in the park. Usually kids’ first instinct is to be happy to play out in the rain. Especially if they have rain boots on so they can walk in the puddles. My sons love it and it makes them so happy and when we come home they seem very satisfied! I run them a warm bath massage coconut oil into their skin after and give them a little cup of tea then at 8 they go to sleep and sleep very well. 

So if you think about it maybe it is time to change your ideas about rain. I know there are many people who like the rain and enjoy it like I do but they are not many that is for sure. Our mind is a powerful tool and we should use it wisely. Rainy days might be come your new favorite if you only like to. 

I bought my sons the other day two little umbrellas to add to to their rainy days outfit and they are SO HAPPY about it and they feel grown up and proud to have their own umbrella. Plus it is their favorite thing to do with me is to go out and play in the park. My boyfriend is less happy to go out and play in the rain but after each time he joins us he usually feels more happy to be home after and relax. 

Writing this makes me excited for the next rainy day or even waiting for snow. Seeing smiles on my sons like that reminds me of my childhood out and about making adventures with all kinds of weather conditions and feeling like a child again is a wonderful thing. Life seems more easy when we enjoy the little things. When I am facing some sort of crisis or life is giving me obstacles it is usually these kind of little simple things in life that cheer me up. I hope you give it a try.

love JM.

If you Like it, Share it
2017-11-23T21:01:23+00:0024/11/17|

Leave A Comment